Magreta, 5 MARZO, incontro sulla bretella autostradale

colombarone

BRETELLA CAMPOGALLIANO-SASSUOLO
un progetto annunciato da 30 anni sta per essere realizzato
 

VOLANTINO DELL’INIZIATIVA

GIOVEDI’ 5 MARZO ALLE ORE 21

PRESSO L’AUDITORIUM DI VIA DARWIN, 4 – MAGRETA 

(c/o nuove scuole elementari)

VI ILLUSTREREMO IL PROGETTO E LE INIZIATIVE IN CORSO PER TENTARE DI FERMARE QUEST’OPERA INUTILE E DANNOSA.

Il progetto della Bretela Campogalliano-Sassuolo è rimasto sulla carta per 30 anni, ma oggi – purtroppo – sta per diventare realtà: è stato approvato il progetto definitivo e stanziato il contributo pubblico di quasi 235 milioni di euro, ed è stato assegnato definitivamente ad Autobrennero S.p.A. l’incarico di realizzare l’opera.

In 30 anni, però, il contesto ambientale, infrastrutturale ed economico della nostra provincia è profondamente cambiato: è stata costruita una superstrada parallela al tracciato della Bretella; il comparto ceramico evidenzia necessità riorganizzative e logistiche che nulla hanno a che vedere con la realizzazione di un’autostrada; il progressivo degrado ambientale dell’area fluviale del Secchia necessita di interventi di riqualificazione e messa in sicurezza, non l’aggressione di nuovo cemento.

Non solo. Nella procedura di assegnazione dell’opera è stata rilevata l’applicazione di regole dubbie che favoriscono concessionari autostradali e imprese in difficoltà economiche e giudiziarie, ed è realistico il rischio di dover presto ricorrere ad ulteriori contributi pubblici, se non addirittura a fondi provenienti dalla malavita organizzata.

 

GIOVEDI’ 5 MARZO ALLE ORE 21

PRESSO L’AUDITORIUM

DI VIA DARWIN, 4 – MAGRETA

(c/o nuove scuole elementari)

 

VI ILLUSTREREMO IL PROGETTO E LE INIZIATIVE IN CORSO PER TENTARE DI FERMARE QUEST’OPERA INUTILE E DANNOSA.

colombarone

bre-img_bretella_e_sp724

Annunci