Sabato 5 Aprile: mobilitazione #ItaliaNOogm

clip_image003

Legambiente e tutte le associazioni aderenti alla Task Force per un’Italia Libera da OGM sarà mobilitata nel week end del 5 e 6 aprile per informare i cittadini e i consumatori sugli OGM e i rischi connessi ad un eventuale via libera alla loro coltivazione nel nostro paese.

 

Legambiente è impegnata da sempre su questi temi. In merito al ricorso, insieme alla coalizione “per un’Italia Libera da Ogm” è partito un intervento ad opponendum.

Ma è importante informare correttamente cittadini e consumatori sul rischio che corrono le tipicità, la biodiversità e l’intero comparto agricolo italiano, insieme alla perdita di biodiversità, qualora fosse consentita la semina di OGM.

Con gli OGM l’identità, il made in Italy, la filiera del biologico, la varietà ed unicità della nostra agricoltura e dei nostri prodotti tipici sarebbero infatti messi a rischio e con essi potrebbero essere compromessi la nostra economia, la nostra cultura, nonchè la salute e la sicurezza dei cittadini/consumatori.

Puoi scaricare direttamente il materiale ai seguenti link:

REFERENDUM – OGM

DECALOGO – OGM bugie e rischi

Articolo pubblicato su La Nuova Ecologia di Marzo:

ogm La Nuova Ecologia marzo 14

clip_image001

 

Annunci