Pendolaria: “siamo tutti sullo stesso treno”

pendolaria_2013--400x300

Presentato il manifesto “Siamo tutti sullo stesso Treno” 

Ha preso il via ieri Pendolaria, la campagna di Legambiente dedicata al trasporto ferroviario pendolare, che quest’anno mobilita i Sindaci per investimenti nel servizio e per avere più treni e finalmente nuovi e puliti.

Viaggiare in treno significa meno automobili sulle strade, meno inquinamento, città più vivibili. Per questo vogliamo un treno per tutti per una mobilità equa e sostenibile.

Legambiente ribadisce la propria contrarietà ad ulteriori tagli e ridimensionamenti del servizio ferroviario locale. 

I sindaci che sottoscriveranno il manifesto per i pendolari si impegneranno anche a essere i primi protagonisti di una riorganizzazione della mobilità all’interno dei propri Comuni, a partire dal trasporto pubblico e dalla riqualificazione delle stazioni ferroviarie e degli spazi pubblici prospicienti per farne delle aree accoglienti e sicure e facilmente accessibili, per migliorare la qualità di vita dei cittadini e diminuire traffico e inquinamento. Legambiente invita, inoltre, i primi cittadini a ripensare le scelte di pianificazione urbanistica per evitare il consumo di suolo.

“Investiamo nei treni pendolari. Una battaglia di civiltà nell’interesse dei cittadini”. 

Le iniziative di Pendolaria proseguiranno fino a gennaio in tutta Italia, il 17 dicembre presenteremo il rapporto annuale sulla situazione e gli scenari del trasporto ferroviario pendolare in Italia.

Per maggiori info sull’iniziativa:  Pendolaria 2013

piùtrenomenoautoManifesto per i pendolari

 

 

Annunci